E-commerce - Specifico

Questo percorso è pensato per chi vuole aumentare la visibilità di un e-commerce, migliorarne i metodi di tracciamento e capire come la web analytics possa aiutare a prendere decisioni migliori. Dal focus sulla SEO tecnica all'integrazione avanzata di Analytics con le informazioni più utili al business; ma anche un nuovo occhio alla SEO su Amazon ed Ebay. Misuriamo con più cura, investiamo efficacemente il budget e otteniamo il massimo da tutti i motori di ricerca.

21 Novembre 2015

09:40 - 11:00

Piranhalytics: come dare in pasto ogni dato a Google Analytics

Alla scoperta delle funzionalità più nascoste e più utili di Google Analytics per piegarle alle necessità dei vostri clienti e del vostro business.

Filippo Trocca 3rdPLACE

Seminari

20 Novembre 2015

16:20 - 17:00

Search Marketing Intelligence: estrapolare automaticamente le parole chiave interessanti dalle conversazioni via email con i nostri clienti.

Creare contenuti nuovi è un problema comune a tutti. Una buona strategia è quella di conoscere esattamente tutte le richieste dei nostri clienti e tutte le risposte che abbiamo dato noi e il nostro Staff. Ma fare questa cosa manualmente, incrociare le parole chiave con i dati, vederli con un occhio SEO è più complesso e richiede molto tempo. Nella presentazione verrà illustrato un sistema che confronta le informazioni estratte dai form di ricerca e di contatto, valutandone le performance anche su più domini. La dashboard presenta il colpo d'occhio sulle parole chiave suggerite, con la possibilità di aumentare gradualmente il livello di dettaglio generando micro-profili d’utenza: una soluzione pre-CRM per l’ideazione di contenuti ed offerte personalizzate.

Giuliano Polverari

Conferenze

21 Novembre 2015

12:10 - 12:50

Amazon ed eBay SEO Tactics: come e perché Amazon ed eBay sono anche motori di ricerca.

Se vuoi vendere online, c'è un altro tipo di SEO in cui devi essere un esperto: la SEO sui marketplaces. Anche se ci sono programmi come eBay Promoted Listings e Amazon Sponsored Products, che consentono ai venditori di pagare di più per avere maggiore visibilità sui prodotti del loro catalogo, questa strategia può non essere utilizzata per promuovere universalmente l'intero catalogo del venditore. Ecco dove entra in gioco la SEO perché offre migliori annunci di prodotto che non aggiungono costi alla vendita sui marketplaces. È imperativo per i venditori di successo sapere come adoperare bene la SEO sui markeptlaces.

Giovanni Cappellotto

Conferenze

21 Novembre 2015

15:40 - 17:00

E-commerce, contenuti, schede prodotto e SEO: perchè in troppi sbagliano ancora tutto, cosa invece si dovrebbe fare

Ottenere traffico dai risultati naturali è fondamentale per ogni sito di commercio elettronico, ma paradossalmente la maggior parte di questi siti non ha contenuti o, se vengono realizzati in ottica SEO, sono pensati più per gli spider che per gli utenti, generando in chi li legge la domanda "... e quindi?". L'obiettivo del seminario (che presenta anche casi concreti) è quello di analizzare cosa i consumatori si aspettino realmente di trovare in una scheda prodotto o in una guida all'acquisto, come queste intenzioni si concretizzano in domande esplicite (query su Google o nel motore di ricerca interno) o implicite (domande che non diventeranno mai una query esplicita ma che l'utente si pone valutando un contenuto) e costruire attorno a queste considerazioni sia lo storytelling di prodotto che le risposte concrete in un'architettura informativa che li valorizzi sia per l'utente che per il motore.

Marco Loguercio FIND / Search Driven Marketing

Seminari

1 TICKET, 2 EVENTI + CAPODANNO DIGITALE - Acquista a 349€+IVA