Search Marketing Analytics: cosa misurare quando il traffico arriva da Google

Marco Quadrella
Search On Media Group

Sabato 2 Dicembre dalle 10:50 alle 11:30

Sala Plenaria

Gli Appunti degli esperti


In merito al discorso del controllare i CTR delle pagine più visitate, per cercare di migliorarlo intervenendo su title e description, consiglio di lavorare non solo sul soddisfare l’intento di ricerca, ma anche le aspettative dell’utente. Mi spiego meglio: nel momento in cui l’utente scansiona i risultati in serp, leggendo il contenuto dello snippet si fa un’aspettativa di quello che ci sarà sulla pagina di destinazione. Quindi è importante che lo snippet sia in grado di soddisfare le aspettative di chi ha fatto la ricerca. Deve far capre all’utente che sulla nostra pagina c’è la risposta al suo problema.

Attenzione anche a non promettere cose che poi sulla pagina di destinazione non ci sono, altrimenti rischiamo il pogo sticking.

C’è un modo per tracciare su Analytics chi arriva su una nostra pagina da Google e in quanto tempo fa “back” e torna sulla pagina dei risultati. Vedi: https://www.simoahava.com/analytics/measure-serp-bounce-time-with-gtm/

Riccardo Perini