Che siti gradisce Google? Dal "Medic" update al prossimo futuro

Enrico Altavilla
SearchBrain

Venerdì 14 Dicembre dalle 11:10 alle 11:50

Sala Plenaria

Di tutti gli aggiornamenti dei criteri di ranking di Google, il "Medic Update" di agosto 2018 è risultato uno dei più complessi da analizzare. In questa sessione daremo un'occhiata ai nuovi segnali di alto livello che Google desidera prendere in considerazione per capire quali siti suggerire ai propri utenti e mostreremo quanto sono distanti dai soliti "fattori di ranking" che per anni hanno occupato la testa dei SEO.

Gli Appunti degli esperti


Un sito utile per monitorare gli aggiornamenti di algoritmo di Google by DEJAN: https://algoroo.com

Michele Baldoni


Qui trovate il pdf con l’ultima versione delle Linee Guida per i Quality Rater di Google (20 luglio 2018):

https://static.googleusercontent.com/media/www.google.com/en//insidesearch/howsearchworks/assets/searchqualityevaluatorguidelines.pdf

 

Qui invece c’è il riassunto di cosa è cambiato in questa versione delle linee guida per i QR:

http://www.thesempost.com/google-search-quality-rater-guidelines-updated/

Riccardo Perini


Sito citato per il riassunto delle linee guida per i quality rater http://www.thesempost.com/google-search-quality-rater-guidelines-updated/

Michele Baldoni


Take away

  • Con il medic update, È cambiato il modo con cui Google interpreta le pagine, questo è ufficiale e lo ha detto john mueller
  • Non c’è stato un rollback, ma solo un evoluzione dell’update
  • Il SEO è un indovino :-) 

Cosa fare quindi per evitare questi update (o almeno ridurre i danni?)

  • leggere le linee guida di Google per il quality rater
  • Segnali di ranking tradizionali (ad esempio autore di un articolo, citazioni delle fonti in un articolo, aggiunta di una bibliografia)
  • Segnali di alto livello (Autorevolezza, Competenza in un settore, affidabilità) 

Luca Bove


Google Algorithm Change History
https://moz.com/google-algorithm-change

Lisa Guerrini