Search Marketing Blog

Il Search Marketing: cosa è stato e cosa sarà. Intervista ad Andrea Scarpetta

torna alla home del blog


Per questa 10 ° edizione del Convegno GT, ora Search Marketing Connect, abbiamo chiesto ai professionisti italiani di fare il punto sul Search Marketing, in attesa di rivederli i prossimi 20 e 21 novembre a Milano.

di Beatrice Niciarelli
in Interviste

Il Search Marketing Connect attraverso le parole degli esperti che, il 20-21 Novembre prossimi, saranno a Milano.

Anche quest'anno, in occasione della decima edizione, la parola va ai relatori dell'evento. È la pubblicazione #4, con noi Andrea Scarpetta.  Se volete sapere di più sui loro interventi, date un'occhiata al programma per saperne di più.

Il 2015 sta per concludersi. Dal punto di vista del Search Marketing, cosa è cambiato e cosa, invece, è ancora ben solido nel panorama italiano?

Io ho osservato una maggior diffusione di eventi formativi per i professionisti, che è un segnale importante perchè significa che c'è una forte volontà di crescere. D'altro canto ho osservato che c'è ancora una fortissima incomprensione del marketing fatto come si deve nelle piccole e medie aziende italiane. Giusto qualche settimana fa un prospect mi ha chiesto un preventivo per essere "indicizzato" su Google. Ed un altro possibile prospect ha investito il piccolo budget che aveva, nella creazione di un mini-sito fatto da un grosso operatore, dotato di una grande rete commerciale, ma che non ha capacità di marketing elevate. Queste situazioni, rappresentano la punta di un iceberg, ma secondo me sono il chiaro sintomo che bisogna fare un'operazione di alfabetizzazione a tappeto per poter aiutare il mercato a crescere. L'altro grosso problema che sto notando è un calo delle capacità tecniche per quanto riguarda l'online marketing della sua interezza. E' un problema che vado denunciando da anni, ma che continua imperterrito. A voi che leggete questa intervista: buttatevi su codeacademy.org e imparate html e javascript. Se proprio vi sentite ispirati anche php. E poi iniziate a fare esperimenti per conto vostro.

Cosa dobbiamo aspettarci nel 2016 dal punto di vista del Search Marketing?

Il mobile SEO avrà grossi impatti, ora che safari per IOS mostra i contenuti delle app nella serp di Google. Se la frase che ho appena detto non vi è chiara e vi occupate di SEO, avete un grosso problema. I wearable device potrebbero diventare un nuovo canale di marketing, per chi ha il coraggio di fare esperimenti. Per esempio telegram gira su apple watch. https://telegram.org/blog/apple-watch E il proximity marketing sarà probabilmente sfruttato in nuovi modi ora che siamo sempre connessi e sempre geo-localizzati.

Parlaci nei dettagli del tuo intervento per il Search Marketing Connect.

Assieme a Cesarino Morellato, presenteremo un approfondimento tecnico sull'esperimento che abbiamo fatto alcuni mesi fa: ovvero di come i click sui risultati influenzano il posizionamento. L'abbiamo fatto perchè volevamo dimostrare una ipotesi che circolava nell'ambiente da diversi anni, ma di cui non c'era ancora una vera dimostrazione pubblica. Oltre al risultato, lo scopo dell'intervento sarà quello di stabilire quali sono i parametri su cui impostare un esperimento seo e come valutarne i risultati.

Il Search Marketing Connect sarà... (diccelo in 140 caratteri!).

Una nuova ed intrigante occasione di incontrare professionisti a cui fare le domande più bizzarre: non siate timidi!

Condividi sui social network