HOT TOPICS del Search Marketing Connect 2018

1: Mobile First Indexing

3.9
1

Tutte le risposte degli esperti


Si... chi fa SEO e non lo fa pensando all’MFI vive sotto una roccia.

- 5

Qualche cliente, ancora legato a una versione mobile differente dalla desktop, ha necessità di grosse implementazioni aggiuntive per prepararsi al Mobile First Indexing: ad esempio devono rivedere il linking interno e inserire anche sulla versione mobile i mark-up di Schema.org. Tanti aspetti che comportano certamente lavoro aggiuntivo per l'agenzia. Tanti aspetti che dovrebbero, forse, far capire ai clienti quanto è alto il costo di non abbracciare rapidamente soluzioni scalabili e facili da manutenere come il responsive.

- 4

In fase di analisi oramai è la prima cosa che guardo e di conseguenza è l'attività preferita tra tutte di questa categoria.

- 5

Il desktop ha un impatto sempre minore soprattutto nelle prime fasi di conoscenza dell'utente di un sito web. L'ottimizzazione mobile dovrebbe essere il primo pensiero della giornata e l'ultimo prima di spegnere il computer.

- 5

E' tra le prime attività che svolgo: analizzare la versione mobile dei siti web. Dare un'esperienza rilevante all'utente da mobile, oggi è fondamentale.

- 4

Avrei voluto poter dire "ci lavoro spesso", e ultimamente è sempre più così, ma troppe volte mi trovo a lavorare con developers che il mobile ricordano a malapena cosa sia nel loro modus operandi, e confidano solo nell'uso di un theme responsive. Il mobile per loro non è una priorità, lo è solo la consegna, e non aiuta il fatto che il committente di solito usi un browser desktop per avere feedback, a volte anche da rete locale veloce. In pratica sono costretto a un "mobile-after", e devo fare pressione con diplomazia per sensiblizzare i developers senza metterli in cattiva luce con il cliente, e collaborare per le ottimizzazioni del caso, ahimè spesso dopo la prima consegna.

- 3

Super importante

- 4

sono attivo a migliorare i siti in funzione di questo algoritmo, per comprendere come migliora l'esperienza dell'utente, valuto poco i miglioramenti nel posizionamento organico.

- 4

Sempre sia per siti B2C che B2B.

- 4

Sempre più spesso.

- 4

Se un sito non è responsive, può anche andare all'inferno.

- 1

Qui mi aiutano colleghi esperti di UX

- 2

Molto importante considerare il mobile

- 4

Il mobile first indexing non è un "momento" preciso ma è un "modo" di considerare il sito web in ottica - in primis - mobile e questo perchè - banalmente - lo vuole l'utente (e di conseguenza Google). Google è stato (ed è molto chiaro) in merito: usano la versione mobile per "giudicare" il tuo sito web.

- 4

Google negli ultimi anni aveva dato indicazioni e segnali che questa era la strada che stava percorrendo, poi lo ha ufficializzato e chi ha lavorato con lungimiranza è arrivato preparato a quel giorno.

- 4

è stato esplicitamente chiesto ed è impensabile non lavorare in questa direzione

- 4

Ci lavoro spesso, soprattutto se sono presenti versioni separate del sito (es: sito mobile su sottodominio).

- 4

Al di là del semplice monitoraggio sporadico di eventuali problemi, non lo trovo un argomento rilevante.

- 1

- 4

- 5

- 4

- 4

- 4

- 4

- 5

- 5

- 3

- 4

- 4

- 4

- 5

- 5

- 4