HOT TOPICS del Search Marketing Connect 2018

7: Parasite SEO

Per Parasite SEO si intende la creazione di contenuti su domini di terzo livello, generalmente sfruttandone l'autorità. Esempi: .medium.com, .weebly.com, tumblr.com ecc.

1.7
1

Tutte le risposte degli esperti


Qualsiasi attività fatta pensando di offrire un valore aggiunto all'utente (e al motore) può avere senso e su qualsiasi piattaforma o terzo livello. Replicare più o meno quanto si ha già su un sito madre nel migliore dei casi non sarà servito a nulla.

- 2

Preferisco chiamarlo Barnacle SEO. Lo suggerisco come tattica di link building e, soprattutto di amplificazione dei contenuti originali di un sito.

- 3

Ottimo approccio. Ma attenzione a diluire gli sforzi: nel lungo periodo lavorare sul proprio sito può pagare molto di più.

- 2

Non è una pratica che mi appartiene.

- 1

Non ci lavoro, e dubito seriamente possa valere la pena di concentrarsi su essa.

- 1

In particolare nel settore casinò, porno. Medium lo utilizzo principalmente per creare "giornalisti" reali. Gli altri, più che altro per black hat o negative seo.

- 5

Ah, i tempi di deviantart a PR 8. Che bello il 2004.

- 1

Abbiamo fatto dei test con cross domain canonical da siti molto autorevoli di recente (non piattaforme aperte, ma accordi commerciali), senza grandi risultati francamente.

- 3

Utilizzati in passato per attività di web reputation, ma ad oggi li ritengo di minore importanza in ottica di strategia web.

- 1

Utili per proteggere SERP branded ma anche per posizionarsi per keyword con bassa competitività. Offrono una rapida indicizzazione e una discreta autorità.

- 3

Pratica abbandonata da tempo.

- 1

poco

- 2

Perdita di tempo

- 1

L'ho fatto spesso in passato e qualche volta mi ha creato più fastidi che benefici, ora se faccio dei minisiti è perché mi servono per enfatizzare prodotti o servizi am più per l'utente che per la SEO

- 3

Ambiente sensibile, si può sfruttare l'autorità del dominio o si rischia di non essere Unici e originali?

- 1

Fuori scopo per la mia azienda

- 1

- 1

- 1

- 2

- 2

- 1

- 1

- 3

- 1

- 2

- 1

- 1

- 2

- 1

- 1

- 3

- 1

- 1

- 1