HOT TOPICS del Search Marketing Connect 2018

6: La presenza della chiave nel meta description

3.3
1.1

Tutte le risposte degli esperti


Talvolta mi capita di modificare le meta description in tale senso. Non perché abbia alcun peso nel ranking, ma perché in seguito a una ricerca con chiave Google presenti in SERP il testo nello snippet grassettato aumentando la probabilità di click.

- 3

Si fondamentale, spesso la description è il completamento del title come se l frase proseguisse. Ad es. [title] Prenota online al ristorante Il Melograno a Paderno del Grappa [description] Vieni nel nostro piccolo ristorante per cene aziendali o sportive, riserva un tavolo in un'atmosfera intima accompagnata da vini locali selezionati.

- 4

se c'è vuol dire che ci sta bene, se non c'è vuol dire che non ce n'era bisogno!

- 2

Per molte chiavi la vera sfida da vincere è quella con l'esperienza utente. L'esperienza inizia dalla lettura della description e dall'eventuale clic. Per questo motivo, anche se non c'è una reale correlazione "Presenza della chiave" -> "Posizionamento" come SEO non possiamo esimerci dal curare questo aspetto.

- 3

La meta description viene alle volte ignorata dal motore di ricerca. Deve essere creata per essere il più possibile rilevante nei confronti dei diversi topic di ricerca e attirare l'utente.

- 3

La considero opportuna non come fattore di ranking ma a livello psicologico e cognitivo, in quanto offre un’ulteriore conferma a chi cerca di trovarsi di fronte a un risultato, che realmente risponde alla sia ricerca

- 3

Ci lavoro per forzare il motore di ricerca a prendere la mia descrizione e non una casuale nella pagina, più come aspetto comunicativo che SEO. Questo per cercare di far comprendere al lettore che è la pagina giusta per quello che stava cercando, consapevole che Google non offre un vantaggio diretto.

- 4

Utile per confermare all'utente che la pagina tratta temi inerenti a quanto cercava, ma non giudico la presenza "della" chiave indispensabile, specie perché ci stiamo finalmente allontanando dal concetto che ogni pagina debba essere associata a "una" parola chiave.

- 2

Si è determinante per avere buoni CtR%.

- 5

Sempre ma immersa in una frase che faccia comprendere il contenuto della pagina.

- 5

Può essere utile per migliorare il CTR spesso e volentieri

- 3

Per evidenziarle negli snippet in serp, altrimenti serve a poco.

- 3

Ottimizzo le description. Che è diverso da quello che c'è scritto nella domanda. Cerco di renderle invitanti e coerenti per aumentare il rendimento dei miei snippet. Ancora una volta, se l'analisi delle query è stata fatta bene, in description probabilmente ci saranno dei riferimenti.

- 4

Non considero la Meta Description un fattore SEO ma d'ingaggio. La Keyword la metto affinché venga enfatizzata in SERP

- 4

Lavoriamo più per render accattivante questo campo.

- 2

Lato utente può incidere notevolmente: se cerco una ricetta per fare una torta di mele non clicco su un risultato che mi parla di come avvitare i bulloni ma nemmeno su uno che mi parla di come cucinare la pasta.

- 5

La presenza della kw nella descriprion è un raffozzarla visti gli altri due elementi che con la description vanno a formare un biglietto da visita della pagina agli occhi degli utenti. Rimane sempre valida la "regola" che la description è meno seo e più CTA.

- 4

In alcuni progetti non inserisco proprio la description nei singoli articoli editoriali. Varia molto da progetto a progetto, ma la chiave spesso non la inserisco.

- 1

Importante ma non sempre fondamentale.

- 4

CTR oriented, anche se poi google spesso decide di usare snippet per conto suo.

- 4

- 2

- 4

- 3

- 4

- 1

- 2

- 4

- 2

- 4

- 3

- 4

- 4

- 5

- 3

- 3